le attività professionali

I   P E R C O R S I   D I   C O U N S E L I N G

 

 C o u n s e l i n g   i n d i v i d u a l e 

(Durata di ogni incontro 50 minuti) è finalizzato ad agevolare il cliente nel riconoscimento, valorizzazione ed attivazione delle proprie risorse e potenzialità, a far sì che riconosca con maggior chiarezza le emozioni, comprenda i pensieri, gli stili comunicativi e comportamentali in ordine al motivo della richiesta di aiuto, possa rendersene più consapevole e responsabile nel "qui e ora" e sia in grado di scoprire le strategie di azione più efficaci a gestire il momento critico e raggiungere l'obiettivo di cambiamento desiderato. Più in generale, il cliente è accompagnato in un percorso di consapevolezza volto al recupero o alla promozione di un ben-essere di vita personale e interpersonale

"T'insegneranno a non splendere e tu splendi, invece" (P.P. Pasolini)

 

 C o u n s e l i n g   d i   c o p p i a   e   C o u n s e l i n g   f a m i l i a r e 

(Durata di ogni incontro 90 minuti) si configura come uno spazio di ascolto e accompagnamento offerto a chi desidera fronteggiare alcune criticità emergenti all'interno della relazione di coppia o in ambito familiare (mancanza di comunicazione con il partner, difficoltà di convivenza, conflitti, incomprensioni ecc), in direzione di un obiettivo di miglioramento concordato. Le coppie o le famiglie in difficoltà vengono aiutate a scoprire o gestire al meglio le risorse comunicative e relazionali, a valorizzare potenzialità e competenze dei singoli partner o dei componenti la famiglia, promuovendo l'ascolto e la fiducia reciproca, così da vivere relazioni affettive maggiormente soddisfacenti, fondate su modi di essere e di agire più consapevoli

 
"Nel mezzo delle difficoltà nascono le opportunità" (A. Einstein)
 

 

 C o u n s e l i n g   d i   g r u p p o 

(Durata di ogni incontro circa 120 minuti) in cui il counselor agisce come conduttore facilitatore, utile per valorizzare il potenziale del confronto e della condivisione di esperienze ed idee, del sostegno reciproco, delle capacità relazionali e comunicative, può rivolgersi a:

  • un gruppo professionale alle prese con una qualsivoglia problematica di non facile soluzione. ln questo contesto il percorso di counseling è centrato su specificità comportamentali dei singoli e sulle dinamiche relazionali del gruppo di lavoro, sia al proprio interno, sia nei rapporti con l'esterno. Il gruppo può essere omogeneo o eterogeneo e gli obiettivi molteplici: riattivare e valorizzare le risorse interne; migliorare l’analisi delle criticità del gruppo e della situazione in cui si trova; individuare in breve tempo degli obiettivi raggiungibili dal gruppo; definire dei piani d’azione atti al conseguimento dei risultati; sostenere e valorizzare nel gruppo le potenzialità e la capacità di riutilizzare la propria esperienza ed i propri saperi anche in contesti nuovi o diversi della propria esistenza. I destinatari possono essere diverse equipe di lavoro, in qualsiasi contesto istituzionale: servizi sociali; servizi sanitari; strutture terapeutiche-riabilitative; scuole ed altre istituzioni socio-educative; associazioni no-profit; associazioni commerciali e aziendali; aziende private di ogni genere e settore. Gestire quotidianamente relazioni che integrano dinamiche personali e professionali è molto faticoso, richiede la compartecipazione, la reciprocità, la capacità di lavorare in modo sinergico. I gruppi di lavoro posono diventare un concentrato di tensioni irrisolte: il counseling è in tal senso un’opportunità di gestione positiva di tali istanze, nonché una potente occasione di crescita e di sviluppo personale

  • un gruppo informale come occasione per mettersi a confronto e affrontare temi o problemi particolarii di interesse comune (es. le emozioni, come regolarle; come gestire il conflitto interpersonale o lo stress; come potenziare l’assertività; la genitorialità, come sostenerla; come nutrire e rafforzare autostima e resilienza ecc). L’obiettivo è quello di prendere consapevolezza degli atteggiamenti che si utilizzano nella gestione delle criticità personali, di risorse che si ignorava avere, delle strategie utilizzate e del loro grado di efficacia, per cercare e trovare modalità di risposta e di azione funzionali a un maggior ben-essere, anche attraverso il rispecchiamento con gli altri partecipanti al gruppo. Il counselor ha il compito di facilitare il gruppo e aiutarlo a mettere a fuoco le problematiche emerse, stimolare la partecipazione e il confronto, sostenere la libera espressione. Si possono svolgere giochi oppure esercizi utili al rilassamento e/o lavori creativi. La dimensione del gruppo è di straordinaria efficacia consentendo di vivere un’eperienza di condivisione e scoperta in uno spazio protetto. L'esperienza aiuta a ri-scoprire e potenziare competenze personali e relazionali

"Un insieme è qualcosa di più della somma delle singole parti" (Teoria della Gestalt)

 

 C o u n s e l i n g   o n l i n e 

Via mail, chat, videocall o telefono (durata di ogni scambio via chat o videocall dai 45 ai 60 minuti, via telefono 30 minuti) consente una serie di scambi "a distanza" che possono precedere la consulenza di persona (modalità di intervento, quest'ultima, sempre privilegiata e consigliabile), oppure esaurirsi nei soli incontri telematici. Le consulenze online offrono l’opportunità all’utente di poter comunicare con il professionista (in tempo reale, se via chat o per telefono) e stabilire un tipo di contatto dialogico (interattivo, se via chat o per telefono) rispettando al contempo l'esigenza, per motivi diversi, di mancato incontro vis a vis con il facilitatore della relazione di aiuto. L'intero ciclo di counseling online prevede un mumero totale massimo di 8/10 scambi a distanza. Per poter usufruire delle attività di counseling online, occorre essere maggiorenni e rilasciare previo consenso informato al trattamento dei dati personali come previsto dalla legge, attraverso la compilazione di un apposito modulo da reinviare per e-mail compilato e firmato. In caso di chat counseling è anche possibile prestare il consenso informato in tempo reale, contestualmente all'attivazione del servizio, nel primo colloquio a distanza

"Comunicare significa creare negli altri un'esperienza" (D. Goleman)

 

_________________________

 

P E R C O R S I   D I   C R E S C I T A   P E R S O N A L E

A T T I V I T A'   E S P R E S S I V E   A   M E D I A Z I O N E   A R T I S T I C A

"Il segreto è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore" (L. Carrol)

 

 L a b o r a t o r i   e s p e r i e n z i a l i   t e m a t i c i 

(Durata di ogni sessione di gruppo 2 ore) per la crescita personale e l'empowerment, si rivolgono a un'utenza diversificata sulla base dei temi trattati. La metodologia attiva utilizzata e le pratiche espressive che connotano gli incontri, aiutano i partecipanti a fare esperienza nel "qui ed ora" delle tematiche di volta in volta presentate, a scoprire modi nuovi di guardare a se stessi e alla realtà circostante, di "dialogare" con bisogni, desideri, aspetti cognitivi ed emotivi in modo funzionale al ben-essere personale. In questo senso rappresentano utili strumenti di promozione della salute e della qualità della vita

   "Una donna libera è il contrario di una donna leggera" (S. de Beauvoir)
 
 
 

 L a b o r a t o r i   d i   e s p r e s s i o n e   c r e a t i v a 

(Durata di ogni incontro di gruppo 1 ora e mezzo) si rivolgono a utenti di varie fasce di età, per dedicarsi uno spazio "a mediazione artistica" in cui dar forma alla propria spontaneità, potenziare la libera espressione, ritrovare benessere, coinvolgersi in un'esperienza di contatto ludico con il proprio potenziale creativo e il corpo in movimento. Attraverso l'uso di diversi materiali e sfruttando alcune tecniche tratte dalla musicoterapia e dalle artiterapie, viene dato ascolto, voce (senza parole) e ritmo alle fantasie, immagini, sensazioni, emozioni che ci abitano nel presente, per imparare a sostare in un tempo nuovo, trasformativo e rigenerante, di scoperta di sè

"Tutte le emozioni sono espresse nel sistema muscolare: non puoi visualizzare la gioia, che è più o meno identica quando balli, senza movimento muscolare" (F. Perls)
 

"A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni" (A. Baricco)

 

_________________________

I   d i v e r s i   s e r v i z i   p r e s e n t a t i   a i u t a n o   a:

migliorare il rapporto con se stessi e gli altri, stimolare la libera e creativa espressione di sè; porsi obiettivi raggiungibili, concretizzare progetti e prendere decisioni in ambito privato o professionale con maggiore chiarezza ed efficacia; individuare e potenziare risorse personali, competenze comunicative e relazionali, l'assertività; incrementare la consapevolezza, la capacità di riconoscere ed esprimere i propri bisogni; contattare e regolare le emozioni; scoprire potenzialità, aumentare l'auto-conoscenza e la respons-abilità; sostenere e sviluppare l’autostima, l'autoefficacia, la fiducia in se stessi, la capacità di autodeterminazione, l'empowerment; attivare competenze trasversali, strategie di coping e di scelta, azioni di cambiamento; sperimentare uno spazio di riflessione, confronto, condivisione dell'esperienza nel "qui e ora"; fronteggiare in modo più efficace e integrato problemi o situazioni di vita stressante, superare difficoltà personali contingenti, transitorie e non riconducibili a psicopatologia, nei più diversi ambiti esistenziali; recuperare o promuovere la crescita e un più equilibrato ben-essere di vita

"L’emozione sorge laddove corpo e mente si incontrano" (Eckhart Tolle)

 

In ogni organismo, uomo compreso, c'è un flusso costante teso alla realizzazione costruttiva delle sue possibilità intrinseche, una tendenza naturale alla crescita

There is in every organism, including man, an underlying flow of movement toward constructive fulfilment of its inherent possibilities, a natural tendency toward growth

 
(C. Rogers)

Sulle ali del cambiamento

La libellula è il simbolo del cambiamento

Non esiste tuttavia mutamento favorevole senza il volo della consapevolezza: quanto più si è consapevoli, tanto più si può essere respons-abili, liberi e capaci cioè di operare scelte funzionali al proprio ben-essere. Un percorso di counseling rappresenta la fase di decollo: quel particolare spazio-tempo in cui acquisire la velocità necessaria a garantire la tenuta delle ali e il sostentamento in volo. © FS

On the wings of change

The dragonfly is the symbol of change

However, there is no favorable change without the flight of awareness: the more one is aware, the more one can be responsible, free and able, that is, to make functional choices for one's own well-being. A counseling path represents the take-off phase: that particular space-time in which to acquire the speed necessary to guarantee the holding of the wings and the sustenance in flight. © FS

Per saperne di più sulla mia formazione visita la pagina Chi sono

Per saperne di più sull'approccio e la metodologia di intervento visita la pagina Come lavoro

Per una panoramica sul Counseling visita la pagina Counseling e Salute

Per approfondire visita la pagina Letture

 Per informazioni, prenotazioni o appuntamenti compila il Form sottostante oppure visita la pagina Contatti