Sulle ali del cambiamento

La libellula è il simbolo del cambiamento

Non esiste tuttavia mutamento favorevole senza il volo della consapevolezza: quanto più si è consapevoli, tanto più si può essere respons-abili, liberi e capaci, cioè, di operare scelte funzionali al proprio ben-essere. Un percorso di counseling rappresenta la fase di decollo: quel particolare spazio-tempo in cui acquisire la velocità necessaria a garantire la tenuta delle ali e il sostentamento in volo

La relazione di aiuto

 La relazione di aiuto: un cammino di consapevolezza e riscoperta creativa di sè 

(Di Francesca Sacchelli)

Il counseling professionale si rivolge a tutti coloro che scelgono di essere aiutati in un momento di difficoltà, di criticità personale o relazionale, durante le comuni transizioni del ciclo esistenziale, per superare il momento di crisi e, in generale, per vivere in modo più integrato la loro vita. In questo percorso il counselor è un compagno di viaggio, il professionista della relazione di aiuto che, lavorando sul “qui e ora”, sostiene e accompagna la persona lungo un cammino di consapevolezza e riscoperta creativa di sè (continua)

 

 La relazione di aiuto 

Il counseling è, prima di tutto, un incontro umano empatico ed autentico, uno spazio di accoglienza e ascolto attivo non giudicante; una professione ai sensi della L. n°4/13; un processo relazionale tra il counselor professionista e uno o più clienti (chi fa richiesta di aiuto) che si sostanzia in un percorso breve di accompagnamento, chiarificazione, orientamento e promozione delle abilità personali del cliente, per fronteggiare in modo autonomo problemi specifici, momenti di crisi durante i processi evolutivi, difficoltà emozionali o interpersonali, contingenti e di natura non psicopatologica. Nel counseling professionale viene offerta un'esperienza di ri-flessione, crescita, potenziamento delle capacità di scelta e di autodeterminazione. Obiettivo dell'intervento è fornire alla persona un supporto mirato affinchè contatti, esprima e sviluppi quelle risorse emotive e relazionali che già possiede, per innescare un'azione di cambiamento efficace e migliorare la qualità della vita, come individuo e membro della società (approfondisci)

 ll professionista facilitatore 

Il counselor è il professionista della relazione di aiuto, opportunamente formato e in possesso di specifiche conoscenze e competenze, che avvalendosi di attitudini personali, tecniche comunicative, risorse relazionali ed espressive di intervento, accompagna il cliente nella messa a fuoco della criticità di cui sta facendo esperienza, nell'individuazione e nel perseguimento di una meta di cambiamento positivo, agevolando e stimolando l'autoconoscenza, la ricerca dei punti forza, le strategie di scelta e i comportamenti proattivi in direzione di un maggior benessere di vita. Il counselor professionista non interpreta, non giudica, non offre soluzioni, svolge una funzione di specchio, facilitazione e sostegno, affiancando la persona lungo un cammino di consapevolezza, responsabilizzazione e (ri)scoperta (approfondisci)

 Area e settori di intervento 

Promozione della salute e del ben-essere personale e relazionale nel contesto privato, sociale, scolastico, sanitario, organizzativo: a tutti noi capita di vivere momenti particolarmente difficili, affrontare periodi di transizione, eventi normativi (prevedibili) o paranormativi (imprevedibili) nei diversi ambiti di vita, come la nascita di un figlio, la fine di una relazione, l'insorgere di una malattia, la perdita di occupazione ecc, che disorientano o creano particolare disagio. Se incontriamo problemi nel raggiungimento di obiettivi che ci siamo posti, nella riorganizzazione delle relazioni familiari, nella conciliazione dei tempi di vita privata e di lavoro, nella vita di coppia o nel rapporto con i figli, o ancora, se ci sentiamo indecisi o bloccati in una situazione di scelta, sopraffatti da dubbi, preoccupazioni, se avvertiamo di essere insoddisfatti, stressati, demotivati, frenati, tesi, disorientati, incapaci di fronteggiare al meglio il momento, il counseling rappresenta un valido strumento di aiuto per (ri)trovare la "bussola" e dare nuovi significati alla propria esistenza (approfondisci)

 Destinatari 

Individuo; Coppia; Famiglia; Gruppo

il corpo della libellula è esile ma attraversa ballando la tempesta (detto zen)

quando rivolgersi al Professionista

Tutte le volte in cui ti trovi a fare i conti con specifiche e transitorie criticità che provocano un mal-essere esistenziale o un’esigenza di cambiamento e miglioramento nel rapporto con te stesso, con gli altri e con la tua vita.

In particolare:

  • Se stai vivendo un'esperienza spiacevole o stressante che fatichi a fronteggiare o superare in ambito privato o professionale

  • Se stai incontrando problemi, contrasti sul luogo di lavoro o nella vita di coppia, criticità familiari e/o intergenerazionali

  • Se desideri avere relazioni più soddisfacenti ma non riesci a gestire positivamente i conflitti e/o a regolare i confini

  • Se hai bisogno di organizzare meglio il tuo tempo, concretizzare un progetto e/o raggiungere un obiettivo desiderato

  • Se vuoi migliorare la tua comunicazione ed esprimerti con maggior competenza nei tuoi contesti di riferimento

  • Se hai difficoltà a rapportarti con gli altri in modo assertivo, ad affermare liberamente le tue esigenze ed opinioni

  • Se stai attraversando un momento di crisi o un periodo di transizione nella tua vita che ti disorienta e crea malessere

  • Se senti l'esigenza di un cambiamento ma sei indeciso sulla strada da intraprendere, nella tua vita personale o lavorativa

  • Se fatichi a fronteggiare un evento importante, un cambiamento di rilievo che si è verificato o che si sta verificando

  • Se devi riorganizzare i rapporti familiari a causa di contrasti, divorzio, costituzione di nuovo nucleo, malattia, nascite

  • Se stai affrontando una separazione o la perdita di affetti importanti ed hai bisogno di rafforzare alcune consapevolezze

  • Se ti trovi  in una situazione di empasse, senti il bisogno di operare una scelta ma hai difficoltà a procedere

  • Se ti senti insicuro, dubbioso sulle tue capacità e potenzialità e vuoi recuperare o sviluppare autostima e fiducia in te stesso

  • Se vorresti essere più proattivo e produttivo ma non sai da che parte iniziare o non riesci a concentrarti

  • Se sei indeciso su quale decisione prendere in una particolare circostanza e hai difficoltà a focalizzare le alternative di scelta

  • Se i dubbi di non farcela o il timore di non riuscire come vorresti, in una certa situazione, ti bloccano o ti frenano

  • Se non ti sembra di trovare la soluzione per un problema particolare che hai incontrato o stai vivendo

  • Se desideri cambiare abitudini alimentari o uno stile di vita troppo sedentario, per migliorare la salute, ma non riesci a farlo

I benefici di un percorso di counselling

Potrai registrare un generale incremento del ben-essere fisico, mentale ed emotivo.

In particolare ti sarà di aiuto per:

  • Comprendere meglio te stesso, gli altri e la realtà circostante

  • Aumentare il grado di consapevolezza ed autonomia, di regolazione emotiva e di gestione dei confitti interpersonali

  • Imparare a (ri)conoscere risorse, potenzialità, punti forza, e a sfruttarli più efficacemente

  • Potenziare la capacità di fronteggiamento delle difficoltà e delle situazioni problematiche, di crisi, stress, cambiamento

  • Migliorare le relazioni, costruire o sostenere rapporti personali e professionali più soddisfacenti, gratificanti ed arricchenti

  • Incrementare l'automotivazione, l'autostima, l'empowerment

  • Raggiungere più facilmente e in modo maggiormente integrato gli obiettivi di crescita desiderati

  • Stimolare la capacità decisionale, strategica e di azione, per far fronte alle sfide della vita personale, scolastica, professionale

  • Sviluppare l'abilità di lettura delle alternative di scelta possibili per realizzare un cambiamento favorevole

  • Raggiungere un maggior livello di assertività, di competenza comunicativa, di espressione dei bisogni personali

  • Rafforzare la fiducia in se stessi, nelle proprie potenzialità e creatività, il sentimento di autoefficacia e l'autodeterminazione

Nella persona vi è una forza che ha una direzione fondamentale positiva. Più l'individuo è capito e accettato profondamente, più tende a lasciare cadere le false "facciate" con cui ha affrontato la vita e più si muove in una direzione positiva, di migliormento

(C. Rogers)

Dragonfly: forse non tutti sanno che..

 La libellula: creatura del vento e del mutamento favorevole 

Una leggenda narra di come la libellula fosse una volta un saggio drago che volando portava la luce, di notte, grazie al suo respiro di fuoco, creando l’arte della magia e della forma cangiante. Tradizionalmente la libellula è la rappresentazione della trasformazione e del costante processo di cambiamento nella vita: anche se trascorre la maggior parte della sua esistenza sul fondo di uno stagno, la libellula emerge poi dall’abisso e impara a volare. Graziosa ed elegante, capace di incredibili manovre aeree, con le sue ali lucenti piene dei colori dell’arcobaleno, si fa strada attraverso il peso dell’acqua e nella luce del sole, ottenendo quello di cui ha bisogno per cambiare e svilupparsi. Quando è pronta, mette da parte il suo involucro protettivo e vola via dallo stagno (continua)

Richiedi informazioni